Oggi prendiamo spunto da questo articolo per vedere come la scelta delle immagini in un corso elearning possa contribuire a migliorare l’efficacia della formazione.

Nel campo della formazione, è ormai cosa nota che i contenuti elearning accompagnati da immagini colorate attirano maggiormente l’attenzione del discente e accrescono il suo desiderio di leggere le informazioni date. Vediamo, allora, alcuni suggerimenti su come scegliere buone immagini per i nostri corsi.

Scegliere immagini efficaci

Come dicevamo, le immagini giocano un ruolo fondamentale nel successo di un corso elearning. Allo stesso modo, possono determinarne il parziale fallimento. Essere in grado di scegliere il design, i contenuti visivi e il colore giusto delle immagini del tuo corso è, dunque, fondamentale. Questo ci porta alla domanda scottante: come si scelgono le immagini giuste per un corso elearning? Nei suggerimenti qui di seguito, troverai, senza dubbio, alcune risposte a questa domanda e sarai in grado di compiere scelte migliori.

Dedica tempo alla scelta delle immagini

Quando si tratta di scegliere le immagini migliori per i tuoi corsi elearning, il primo consiglio è quello di non avere fretta. Prenditi il tempo di cui hai bisogno per scegliere le immagini migliori che, oltre a essere accattivanti e di buona qualità, devono, ovviamente, essere in linea con i tuoi obiettivi di apprendimento ed essere pertinenti all’argomento.

Detto questo, ecco alcune delle cose che devi tenere a mente quando scegli un’immagine:

  • Poniti le seguenti domande: quali messaggi stai cercando di trasmettere ai partecipanti del corso? Quali emozioni vorresti evocare?
  • Restringi la ricerca delle immagini a quelle più pertinenti all’argomento.
  • Se necessario, chiedi aiuto a un esperto del settore .

Tieni a mente la coerenza

La funzione principale delle immagini in un corso elearning è quella di attrarre l’interesse e mantenere alta l’attenzione del discente. Introdurre immagini incoerenti è, perciò, è un’operazione contraria al tuo scopo.

Cosa rende coerente un’immagine?

  • La presenza di uno stile specifico: scegliere più stili può creare disordine e confusione
  • La qualità: le foto dovrebbero essere realizzate in modo professionale, con dispositivi fotografici di fascia alta, illuminazione eccellente ecc.
  • La presenza degli stessi personaggi: nella formazione aziendale, ad esempio, associare personaggi diversi a uno stesso ruolo aziendale può essere fuorviante per il discente

Pensa al discente

Un’immagine viene considerata la scelta migliore per i tuoi contenuti elearning quando soddisfa le esigenze dei partecipanti. Per questo motivo devi pensare a loro quando compi la tua scelta. Pensando al contesto in cui verrà fruito il corso, scegli immagini a cui i discenti possano relazionarsi bene, soprattutto relativamente al contesto aziendale, ai ruoli, al livello di comprensione, alla composizione etnico-sociale.

Mai sottovalutare la qualità

Come accennato sopra, quando si tratta di immagini, la qualità è di fondamentale importanza. In un corso elearning, è sicuramente meglio avere poche immagini di buona qualità che tante di scarsa qualità. È importante ricordare che la maggior parte degli authoring tool ha a disposizione una libreria immagini a cui è possibile attingere. Grazie a internet, inoltre, oggi abbiamo accesso a siti che offrono foto gratuite o motori di ricerca che consentono l’uso gratuito di centinaia di migliaia di foto di ottima qualità.

Per saperne di più sull’uso delle foto nell’elearning, leggi questo articolo.